plumcake salato con piselli e prosciutto cotto

Plum cake salato con prosciutto cotto e piselli


Il plum cake salato con piselli e prosciutto cotto è morbidissimo, delicato, versatile

Sì, versatile, perchè il plum cake salato è un antipasto stuzzicante, è perfetto in un brunch o da proporre con l’aperitivo, ed è comodo anche da consumare all’aperto, durante un pic nic

Il plum cake salato con prosciutto e piselli rappresenta anche una sana e nutriente merenda per i più giovani

Prosciutto e piselli sono solo un’idea per farcire il plum cake, e farne un piatto di stagione, ma diventa subito antispreco sostituendo o integrando i due ingredienti con qualcosa in esubero, o più a nostro gusto

E infine, che ve lo dico a fare, è facile e veloce da preparare!

Questo è il plum cake salato con prosciutto e piselli di Primo non Sprecare

Tempo di preparazione 20 minuti – Tempo di cottura 45 minuti – Difficoltà bassa


Plumcake salato, gli ingredienti per uno stampo di circa 22 cm


200 grammi circa di piselli già sgranati (350 g. da sgranare)
• 70 – 80 grammi di prosciutto cotto, meglio in una sola fetta
• 220 grammi di farina 0
• 4 cucchiai colmi di Parmigiano reggiano grattugiato
• 3 uova
• 1 bicchiere circa di latte
• ½ bustina di lievito istantaneo per impasti salati
• Qualche foglia di salvia
• 1 spicchio d’aglio
• Noce moscata
• 2 cucchiai olio evo
• Sale, pepe
• Stampo da plum cake in silicone

Plum cake salato, la preparazione

  1. Accendete il forno statico a 180°
  2. Sgranate i piselli, se necessario
  3. Mettete, in una padella capiente, l’olio, la salvia, lo spicchio d’aglio, fate scaldare, unite i piselli, salateli leggermente e cuoceteli a fuoco dolce, mescolandoli spesso e, se necessario, bagnandoli con qualche sorso d’acqua, per evitare che si asciughino troppo. Basteranno pochi minuto per la cottura, e alla fine fate evaporare l’eventuale liquido rimasto sul fondo. Eliminate aglio e salvia
  4. Intanto, tagliate a dadini il prosciutto cotto
  5. In una ciotola rompete le uova, sbattetele un po’, insaporitele con sale, pepe, noce moscata e Parmigiano grattugiato, amalgamate bene
  6. Unite piano piano la farina e il latte, per farli assorbire facilmente e mantenere la consistenza del composto molto cremosa
  7. Alla fine amalgamate i piselli e il prosciutto e, per ultimo, il lievito istantaneo, distribuendolo bene
  8. Versate il composto nello stampo da plumcake e infornate
  9. Controllate do 35 – 40 minuti sia la superficie, che deve essere dorata, che l’interno facendo la prova stecchino: deve essere pulito e asciutto
  10. Sfornate il plum cake salato e aspettate che intiepidisca prima di estrarlo dallo stampo

Il plum cake salato con piselli e prosciutto cotto è pronto, apprezzatene la morbidezza e gustatelo a vostro piacere, magari accompagnato da un vino bianco profumato come un Gavi o un Pigato

IL CONSIGLIO IN PIU’

Come già accennato, la scelta degli ingredienti per farcire il plum cake salato è ampia e permette di assecondare sia i propri gusti che le rimanenze nel frigorifero.

Al posto del prosciutto cotto è perfetta anche la mortadella o la pancetta, in alternativa ai piselli si possono scegliere fagiolini lessati, zucchine trifolate, melanzane a funghetto, peperoni al forno

CONSERVAZIONE E RECUPERO

Il plumcake salato con prosciutto cotto e piselli si conserva per tre, quattro giorni in frigorifero, chiuso in una scatola ermetica

La Fruttivendola di Vincenzo Campi (particolare)


22 pensieri su “Plum cake salato con prosciutto cotto e piselli”

  1. Che idea carina e versatile! Lo immagino già ad un bel picnic. Queste ricette così semplici ma spendibili facilmente in brunch o aperitivi sono davvero sfiziose!

    1. Grazie! Le mie ricette sono davvero “mie” ovvero sperimentate dalla sottoscritta nelle dinamiche quotidiane di una vita, diciamo, normale. Sono semplici e veloci per pura sopravvivenza 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.