cappuccino di piselli

Cappuccino di piselli, l’antispasto spumeggiante

Avete mai provato il cappuccino di piselli?

Si tratta di un piatto semplicissimo, ma molto coreografico, da proporre come fresco antipasto, soprattutto nella stagione calda (del resto, i piselli sono in piena stagione, no?)

Si prepara velocemente e non si deve nemmeno cuocere!

Certo, bisogna sgranare i piselli, ma è un lavoro che io di solito faccio su una certa quantità, e mi preparo le porzioni in freezer, così da averne sempre pronti, per il cappuccino, ma anche per il minestrone

Questo è il Cappuccino di piselli di Primo non Sprecare

Tempo totale di preparazione 20 minuti

Cappuccino di piselli, gli ingredienti per quattro persone:


200 grammi di piselli, peso già sgranati
• 1 dl. di panna fresca e ben fredda
• Poco latte
• 6 fette di pane carré per tramezzini
• 1 decina di foglie di menta
• Semi di papavero
• Sale

Cappuccino di piselli, la preparazione

  1. Spezzettate il pancarrè in una ciotolina, aggiungete qualche fogliolina di menta, coprite appena a filo con il latte e aspettate che si ammorbidisca
  2. Nel frattempo, lessate i piselli in poca acqua leggermente salata: con i piselli freschi, basteranno pochi minuti
  3. Scolate i piselli, metteteli nel frullatore con il pancarrè ammorbidito e la menta, e frullate fino a ottenere una crema. Assaggiate per regolare di sale
  4. Montate la panna
  5. Preparate quattro coppette individuali: in ogni coppetta mettete una porzione di crema di piselli e decorate con un bel ciuffo di panna montata
  6. Completate con qualche seme di papavero e servite. Super, credetemi!

IL CONSIGLIO IN PIU’

Questa ricetta è veloce, semplice e comoda, infatti si può preparare la crema di piselli in anticipo, anche di un giorno, e completarla con la panna montata al momento di servirla

CONSERVAZIONE E RECUPERO

La crema di piselli, e la panna, si conservano per un paio di giorni in frigorifero, non di più. Se ne avanza una quantità sufficiente, si può usare per mantecare un risotto o condire una pasta, da proporre tiepida. L’importante è sempre non sprecare!

Se vi piacciono i piselli, dovete assolutamente assaggiare questa ricetta tradizionale ligure, le seppie con i piselli, o usarli per questa velocissima pasta con la mortadella

Il bellissimo fiore del pisello selvatico, così diffuso nei nostri boschi

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è fiore-pisello-selvatico.jpg

19 pensieri su “Cappuccino di piselli, l’antispasto spumeggiante”

    1. Sì, l’ho già suggerito. Puoi anche non metterla oppure insaporire i piselli con una spezia dolce. Ma il basilico mi sembra perfetto

I commenti sono chiusi.