torta allo yogurt

Torta allo yogurt, la ricetta rapida e versatile

 

La torta allo yogurt è il dolce perfetto per ogni momento della giornata, dalla colazione del mattino al dopo cena

Facile e veloce da preparare, la torta allo yogurt non è un dolce banale, piace a tutti, ed è interessante perché può diventare la base di altri dolci più importanti.

E’ una torta molto semplice, quindi perfetta anche per i bambini, per i quali costituisce una sana merenda, e anche per noi adulti, che sicuramente abbiamo solo da guadagnarci a mangiare sano!

Questa è la torta allo yogurt di Primo non Sprecare

Tempo di preparazione15 minuti – Tempo di cottura 35 – 40 minuti Difficoltà bassa

Torta allo yogurt, ingredienti per una teglia di circa 25 cm. di diametro:

  • 1 etto di burro
  • 2 etti di zucchero
  • 2 uova
  • 1 vasetto di yogurt bianco neutro
  • 2 etti di farina
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 bustina di vaniglina o scorza grattugiata di limone non trattato
  • Un pochino di  latte

Torta allo yogurt, procedimento

  1. La torta allo yogurt è il trionfo della semplicità e della velocità
  2. Fate fondere leggermente il burro nel microonde (oppure ricordatevi di tirarlo fuori dal frigo un’oretta prima di cominciare a impastare).
  3. Accendete il forno a 180°.
  4. Mescolate insieme tutti gli ingredienti, cominciando da quelli asciutti se usate la planetaria, e da uova, burro e zucchero se impastate a mano, in una ciotola. Per ultimo aggiungete il lievito, mentre il latte servirà solo per correggere la consistenza, che deve essere bella cremosa.
  5. Trasferite nella teglia ben imburrata (oppure foderata con un foglio di carta da forno) e cuocete per 30 minuti, quando potrete controllare la cottura.

La torta allo yogurt è pronta, gustatela calda, tiepida, fredda.

IL CONSIGLIO IN PIU’

Questa torta è interessante perché, pur buona e perfetta soprattutto per la prima colazione e la merenda, o il té del pomeriggio, si presta a mille variazioni: si può usare uno yogurt aromatizzato (in tal caso, diminuire lo zucchero di 1/3); si possono aggiungere scaglie di cioccolato o qualche cucchiaio di cacao (anche solo in metà impasto, e poi alternarlo nella teglia); si può preparare in una tortiera apribile e farcirla con crema o marmellata (è più gradevole del classico pan di spagna dove, a mio avviso, il sapore delle uova prevale in modo un po’ troppo forte); si può finire con una glassa fatta di burro e zucchero a velo. Infine, data la sua morbidezza, si può servire tiepida, accompagnata con una pallina di gelato o della crema a piacere, e diventa così un perfetto fine pasto.

CONSERVAZIONE E RECUPERO

La torta allo yogurt si conserva perfetta per almeno un paio di giorni, a temperatura ambiente

Volete partire proprio dalle basi e fare lo yogurt in casa? Ecco qui la ricetta

Vino: Prosecco di Valdobbiadene, ma meglio una tazza di té

15 pensieri su “Torta allo yogurt, la ricetta rapida e versatile”

  1. Primo, non sprecare.
    Infatti si può preparare anche con lo yogurt che ci è sfuggito, ossia quello che ci siamo dimenticati in frigo e che è scaduto da qualche giorno…
    Ahoj
    🙂

  2. Splendidissima questa torta morbida e profumata! E le variazioni sul tema mi intrigano parecchio … e con l’ultima immagine mi hai stesa, sbaaaaaaaaaam per terra 🙂
    un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.