torta all'arancia

Torta all’arancia – Le arance della salute


La torta all’arancia per “Le arance della salute”.

Le avete acquistate? Ieri, in tutta Italia, era possibile dare un piccolo contributo alla ricerca contro il cancro tramite l’acquisto di un bel sacchetto di arance. L’iniziativa è una delle tante proposte dall’Airc, che in un colpo solo riesce a sollecitare la nostra generosità e a trasmetterci una informazione utile per la salute: le arance fanno bene, sempre, e aiutano a prevenire il cancro.

Mi sembra quindi il momento giusto per proporre questa torta, molto apprezzata da me e in famiglia. Si tratta, ancora una volta, di un dolce gradevole a fine pasto per la sua leggerezza, ma buono in ogni occasione della giornata per la sua semplicità. Semplice, ma non banale.


Gli ingredienti per una tortiera di 26-28 cm. di diametro:

  • 200 grammi di farina bianca
  • 150 grammi di zucchero
  • 50 grammi di burro
  • 2 uova
  • 1 bicchiere scarso di latte
  • 1 arancia non trattata
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Zucchero vanigliato per guarnire

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 30-40 minuti


Per prima cosa mi dedico all’arancia: dopo averla ben lavata, ne grattugio la buccia e ne spremo il succo.

Faccio ammorbidire il burro nel microonde per circa 15 secondi (se non mi sono ricordata di toglierlo dal frigo con ampio anticipo)
Accendo il forno, statico, a 180 gradi.

Sbatto lo zucchero con le uova intere, sulle quali ho messo un pizzico di sale, e aggiungo il burro morbido. Metto la scorza grattugiata dell’arancia e il succo, infine la farina, e mi aiuto con il latte per avere un impasto morbido e cremoso. Mescolo molto bene, e completo con il lievito, facendo attenzione a distribuirlo bene.

Verso l’impasto nella teglia imburrata (o foderata con la carta da forno) e metto in forno.
Faccio un primo controllo della cottura dopo circa mezz’ora: la superficie deve apparire ben gonfia e dorata.

Infine, lascio riposare la torta nel forno spento per una decina di minuti. La completo con lo zucchero a velo solo quando è tiepida.

E’ così buona che, spesso, raddoppio le dosi, sicura che non andrà sprecata.


Henry Matisse, il pittore che amava le arance

henri-matisse-natura-morta-con-arance-1020x615.jpg


25 pensieri su “Torta all’arancia – Le arance della salute”

  1. Adoro i dolci con le arance. Ne faccio uno con la farina di mandorle, senza glutine, squisito. Poi le arance le raccolgo in giardino…

        1. Un po’ meno entusiasta, forse anche perchè è arrivato preceduto da una pubblicità così potente che chissà cosa mi aspettavo. Lui è bravissimo

  2. Deve essere deliziosa, io ne ho fatta una la settimana scorsa, ma era così macchinosa e lunga da fare che ho impiegato 3 ore, ne è valsa la pena perché era molto buona, ma non penso che la rifarò. La tua è più semplice veloce e mi sembra anche buona 😉. La proverò 😘

    1. Ciao, e grazie! Io non amo fare i dolci, e non sono neanche molto capace. Quelli che preparo devono essere semplici e di facile consumo, come questa torta che si tiene fresca più giorni e sparisce rapidamente anche a colazione e merenda. Certo che la tua sarà stata un capolavoro …

      1. Molto gustosa calorica e faticosa 😅😅. Mai più! 😄😄😄 , comunque hai ragione le torte devono essere semplici, di facile consumo e deliziose 😋. 👍🏻👍🏻

I commenti sono chiusi.