Parmigiano reggiano

Croste di formaggi e zero sprechi – ricetta di Clibi

Conoscete già Clibi, una carissima amica (non solo virtuale) i cui suggerimenti gastronomici sono, davvero, diversi da tutti.

Soprattutto chi soffre di intolleranza può trovare sulle sue pagine indicazioni valide e ricche di creatività per nutrirsi senza rischi.

Clibi è anche molto attenta allo spreco, e proprio pochi giorni fa ha pubblicato questi consigli per recuperare le croste di formaggio Grana e Parmigiano.

A me le croste di Parmigiano piacciono moltissimo, e le recupero sempre per fare il brodo o nel minestrone, ma da lei arrivano idee nuove che non vedo l’ora di provare.

Siete curiosi? Leggete qui.

E non mancate di ammirare la grafica del blog di Clibi, bellissima!

Immagine di Clibi
dal blog di Clibi

11 pensieri su “Croste di formaggi e zero sprechi – ricetta di Clibi”

  1. Adoro succhiare la “crosta” del parmigiano, ben ripulita. Tutte, se sono edibili….un disastro della mezza età perchè non si fa? Aahahahaha:-))

  2. Anch’io le arrostisco, nel padellino oppure nel microonde. A volte le sgranocchio così, al naturale.

    1. Sì, sono quelle cose talmente buone che le mangi semplicemente per sfizio, senza aspettare che diventino utili (io al naturale no: ho denti talmente costosi che ho dovuto fare quattro anni a pane e acqua per pagare il mutuo che ho dovuto fare per pagare il dentista).

I commenti sono chiusi.