salmone marinato all'arancia

Salmone marinato all’arancia, ricetta festosa per tutte le stagioni

Si avvicina Pasqua, una festa che ancora, mi sembra, sta in mezzo tra la tradizione (pranzo di famiglia) e la “Pasqua con chi vuoi” del noto detto, che torna sempre comodo

Del resto, il tempo comincia ad aggiustarsi, le giornate si allungano (proprio il giorno di Pasqua si torna all’ora legale) e allora ben venga la libertà di godersi una giornata come si preferisce

Non insisto quindi con consigli sul menu, ormai su questo blog (e sulla rete, poi …) le ricette disponibili sono così tante che basta scrivere tre parole in fila per far saltare fuori decine di proposte

Vi suggerisco solo questo piatto, il salmone marinato all’arancia

In verità funziona tutto l’anno, fresco, facile, veloce, senza cottura, pratico anche da trasportare

Potete proporlo con l’aperitivo, come antipasto, o in un pranzo/cena in piedi dove ognuno si serve da solo: è apprezzato sempre

Questo è il salmone marinato all’arancia di Primo non Sprecare

Gli ingredienti per versione più semplice, quella che preparo io:

  • salmone affumicato (circa 100 grammi a persona)
  • ½ arancia non trattata a persona
  • 1 arancia per decorare

Preparazione:

  1. Lavate accuratamente le arance non trattate, grattugiate un po’ della scorza e spremetene il succo
  2. Sistemate le fettine di salmone in un piatto piano che le contenga più o meno in un solo strato, irroratele di succo di arancia e spolverate un pochino di scorza. Mettete in frigorifero
  3. Al momento di servire, decorate il piatto con fettine di arancia appena tagliate

Tutto qui? Tutto qui, ma il dolce-aspro dell’arancio stempera il leggero amarognolo del pesce, donando un sapore nuovo, morbido e gustoso

Se volete fare un salmone marinato molto raffinato, sebbene un po’ più laborioso, preparate questa versione

Il salmone marinato all’arancia si conserva per un giorno o due, non di più, in frigorifero, chiuso in una scatola ermetica. Ma potete usarlo per profumare una pasta o un risotto ben conditi con burro di qualità

10 pensieri su “Salmone marinato all’arancia, ricetta festosa per tutte le stagioni”

    1. Grazie Eletta. Buona Pasquetta anche a te, io sono in campagna sull’Appennino, oggi piove ma gli scorsi giorni sono stati buoni. Qui mi godo il silenzio, che non è quello della neve, ma quasi …

  1. Buono, però si scontra con alcune problematiche stagionali, nel senso che ormai è passato il periodo migliore per le arance, perlomeno per quelle bio che arrivano dalla Sicilia.
    Per risolvere questo problema consiglierei di realizzare in casa la granella essicata di buccia d’arancia (io ho quella di mandarino). Molto facile da ottenere, si conserva in barattolo per un anno. Per il succo si possono utilizzare degli ottimi estratti naturali di arancia 100% (non da concentrato), praticamente delle spremute.
    Per il salmone invece sono molto fortunato, in quanto mi posso rifornire in un vicino allevamento che offre un prodotto superlativo.
    Ahoj

    1. Grazie Stelio, hai ragione, siamo al limite con la stagione delle arance. Però stavolta sono preparata: sul blog trovi infatti la ricetta della “polvere d’oro”, ovvero della buccia di arancia che suggerisci tu. Sono contenta che anche tu la tenga a disposizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *