torta ciliegie e cioccolato
Dolci e dessert,  Ricette amiche

Torta ciliegie e cioccolato

La torta ciliegie e cioccolato mi è stata suggerita dal blog-amico Stefan, cuoco straordinario e amante della cucina italiana.

Le ricette di Stefan sono sempre di altissima classe, e qualche volta mi intimidiscono, ma in questo caso ho subito voluto provare questo connubio, per me inedito, di ciliegie e cioccolato.

Tempo di preparazione 30 minuti – Tempo di cottura 35 minuti – Difficoltà bassa

Ecco gli ingredienti per una tortiera di circa 25 cm. di ø

  • 700 grammi di ciliegie (più o meno) – tante da coprire il fondo della tortiera
  • 100 grammi di cioccolato fondente
  • 100 grammi di farina
  • 80 grammi di zucchero
  • 40 grammi di burro + un po’ per la tortiera
  • 1 bicchiere di latte
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale

Il mio procedimento per preparare la torta ciliegie e cioccolato nel frullatore:

  1. Lavate le ciliegie, con pazienza snocciolatele (usando l’apposito strumento, o semplicemente un coltello) – conservate i piccioli
  2. Fate fondere nel microonde burro e cioccolato: due minuti a potenza massima. Rimescolate i due ingredienti per amalgamarli
  3. Nel frullatore, rompete le uova, aggiungete lo zucchero e frullate ad alta velocità, per montare il tutto
  4. Unite la farina, il pizzico di sale, e frullate ancora: usate il latte per ottenere una consistenza cremosa e morbida
  5. Infine, su tutto, versate il cioccolato e il burro fusi, e frullate ancora qualche secondo
  6. Accendete il forno statico a 190°
  7. Ungete il fondo della tortiera
  8. Sistemate le ciliegie in uno strato solo, bene accostate
  9. Coprite con la pastella, e fate in modo che tutte le ciliegie siano bene immerse
  10. Passate in forno per circa 30 – 35 minuti, finchè la superficie si presenta compatta
  11. Lasciate intiepidire la torta prima di servirla eventualmente, come dice Stefan, spolverata di zucchero a velo.

La torta ciliegie e cioccolato è decisamente squisita, sia tiepida che fredda. Perfetta a fine pasto, è gradevole in ogni momento della giornata

Ma cosa ne facciamo dei piccioli che ho detto di tenere? Una bella tisana rinfrescante!

C’è anche l’idea antispreco. Al posto delle ciliegie, possiamo usare altra frutta, secondo la stagione, magari in esubero: il doverla tagliare a pezzi piccoli (come ciliegie) permette di eliminare qualche parte rovinata, senza che la torta ne soffra.

Ed ecco la ricetta originale di Stefan: Chocolate and Cherry Clafoutis

4 commenti