strudel salato
Non Sprecare,  Ricette con gli avanzi,  Torte salate

Strudel salato (di zucchine, ma non solo)

Si dice strudel e si pensa, con l’acquolina in bocca, al dolce a base di mele dell’Alto Adige.

Provate a fare lo strudel salato!

La pasta è la stessa, il ripieno è secondo la vostra fantasia, e anche un po’ secondo quello che c’è.

Tempo di preparazione 30 minuti – Tempo di cottura 40 minuti – Difficoltà Medio bassa

Ingredienti per la pasta:

  • 250 grammi di farina 00
  • 1 uovo
  • 25 grammi di burro a temperatura ambiente
  • Sale
  • Latte

Ingredienti per il ripieno:

  • 3 zucchine
  • 1 manciata di pinoli
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • 1 spicchio d’aglio
  • Qualche foglia di menta
  • Olio evo
  • Mettete in una ciotola la farina con l’uovo, il burro, il sale e il latte necessario per ottenere un impasto morbido, ma non appiccicoso. Copritelo e lasciatelo riposare per almeno mezz’ora.
  • Lavate accuratamente le zucchine e affettatele sottili.
  • Mettete in una padella ampia l’olio con lo spicchio d’aglio, e fate tostare i pinoli: attenzione a non perderli di vista perchè bruciano in un attimo.
  • Unite le zucchine, salate e fate cuocere tutto insieme a fuoco moderato, prestando attenzione che il fondo non asciughi troppo.
  • Spegnete il fuoco e aggiungete la menta e il pangrattato
  • Riprendete l’impasto e, con il mattarello, stendetelo sottile. Posizionate subito la sfoglia su un foglio di cartaforno, e appoggiatelo nel tegame di cottura
  • Accendete il forno statico a 200°
  • Riempite la sfoglia dello strudel con il ripieno a base di zucchine, posizionandolo nel centro, e avvolgete i lati di modo da chiudere perfettamente.
  • Sigillate accuratamente e ungete leggermente la superficie
  • Infornate lo strudel salato, che sarà pronto dopo 35 – 40 minuti, quando avrà un bel colore dorato

Servite lo strudel salato di zucchine caldo o tiepido

Trovate la mia ricetta anche sul sito Non Sprecare

11 commenti