pasta ai fiori di zucca con acciughe e capperi

Pasta ai fiori di zucca, con acciughe e capperi


Una pasta davvero sprint, e davvero buona: ai fiori di zucca, con acciughe e capperi


Gli ingredienti per quattro persone:

  • 320 grammi di pasta corta e abbastanza piccola
  • 4 – 5 fiori di zucca freschi
  • 3 acciughe sotto sale
  • 1 piccola manciata di capperi
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio evo

Tempo di preparazione e cottura: il tempo di cucinare la pasta

Ho messo sul fornello la pentola della pasta

In una padella capiente ho versato qualche giro d’olio (un po’ abbondante), insieme ho messo le acciughe ben sciacquate dal sale e lo spicchio d’aglio. Ho acceso il fuoco e, rimescolando, ho fatto sciogliere le acciughe, intanto che l’aglio soffriggeva.

Ho aggiunto i fiori di zucca tagliati grossolanamente a striscioline e li ho fatti saltare nel condimento proprio un paio di minuti, perché si insaporissero senza però perdere troppo colore né tono. Ho spento il fuoco, tolto l’aglio e aggiunto i capperi.

Nel frattempo ho fatto cuocere la pasta, che ho scolato rapidamente e trasferita nella padella con il sughetto ai fiori di zucchina.

Buonissima! Pur nella sua semplicità, la pasta ai fiori di zucca con acciughe e capperi non sfigura in una cena un po’ strutturata, o meglio, non tradisce la sua velocità ed essenzialità. Profumi d’estate.

fiore di zucchina


13 pensieri su “Pasta ai fiori di zucca, con acciughe e capperi”

  1. Sono davvero bellissimi da guardare, soprattutto quando ce ne sono tantissimi! Sai che mi fai venir voglia sia di andare a fotografarli che di assaggiare la tua pasta?

  2. Hai ragione, i fiori di zucchina, come i papaveri, non amano la “prigionia” del vaso: quell’acqua non li ristora preferiscono “sfiorire” insieme in una bella padella insieme con altri amici <3 Buona settimana <3

I commenti sono chiusi.