vellutata di patate e cozze

Crema vellutata di patate e cozze

Volete preparare un piatto semplicissimo e, insieme, strepitoso?

Fate la vellutata di patate e cozze!

Questa crema si prepara in pochissimo tempo, ma è così profumata, e insieme delicata, da soddisfare ogni palato.

Certo, direte voi, bisogna prima preparare le cozze.

Verissimo, e non è un lavoro breve. Però può essere fatto in anticipo anche di qualche giorno, perché sia le cozze sgusciate che la loro acqua di cottura si conservano perfettamente nel congelatore.

Questa è la crema vellutata di patate e cozze di Primo non Sprecare

Tempo di preparazione 20 minuti (con cozze pronte) – Tempo di cottura 30 minuti – Difficoltà bassa

Vellutata di patate con le cozze, gli ingredienti per quattro persone:

  • 1 chilo e mezzo di cozze
  • 5 patate grosse
  • 1 porro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 bel ciuffo di prezzemolo
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • Olio e.v.o.
  • Sale

Crema di patate e cozze, la ricetta:

  1. Preparate le cozze: eliminate il bisso, sciacquatele due o tre volte in acqua fredda, poi trasferitele in una pentola con pochissima acqua, coprite, fate scaldare e aspettate che tutte le valve si aprano. Basteranno pochi minuti.
  2. Se usate una pentola alta e stretta, rimescolate le cozze ogni tanto per portare verso il calore, in basso, quelle che sono in alto
  3. Quando tutte le cozze sono aperte, spegnete il fuoco e scoprite, di modo che comincino a raffreddarsi
  4. Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele grossolanamente
  5. Pulite il porro (se fosse molto grosso, usatene metà), ovvero eliminate le barbe, la prima guaina, il terriccio nascosto tra le foglie, e tagliatelo a rondelle
  6. Nella pentola dove preparerete la vellutata versate un paio di giri d’olio, aggiungete il porro e fatelo soffriggere dolcemente finchè non comincia a disfarsi
  7. Unite le patate in pezzi, amalgamate, bagnate con il vino bianco e lasciate evaporate la parte alcolica
  8. Coprite e lasciate cuocere, badando solo che il fondo di cottura non si asciughi troppo e non bruci
  9. Intanto, sgusciate le cozze, e gettate i gusci
  10. Con un colino finissimo e un foglio di carta da cucina, filtrate l’acqua di cottura delle cozze, e unitela alle patate
  11. Durante la cottura, eventualmente, aggiungete dell’acqua per mantenere una consistenza cremosa
  12. Quando le patate sono perfettamente cotte e morbidissime, regolate di sale, poi schiacciatele un po’ con una forchetta o, se preferite un risultato più omogeneo, frullatele velocemente con il frullatore a immersione
  13. Tritate finemente il prezzemolo con lo spicchio d’aglio
  14. In un pentolino, fate appena soffriggere il trito con due cucchiai di olio, quindi unite le cozze sgusciate e fatele insaporire per un paio di minuti
  15. Gli ingredienti della vellutata di patate e cozze ci sono tutti, dobbiamo solo servirla

Mettete nel piatto una porzione di crema di patate e completate con le cozze e il loro fondo di cottura. Volendo potete aggiungere un filo d’olio

La vellutata di patate e cozze è pronta da gustare, ed è buona e gradevole in ogni stagione.

IL CONSIGLIO IN PIÙ

Una alternativa simpatica e capace di dare un tocco in più alla vostra cena? Preparate la stessa ricetta in quantità molto più limitata, due o tre cucchiai per commensale, e servitela come “amuse bouche

Se proprio … potete usare le cozze surgelate. O, come anticipato, prepararle in anticipo e conservarle in freezer.

CONSERVAZIONE E RECUPERO

La vellutata di patate e cozze non si conserva facilmente, consiglio di prepararne la quantità giusta.

Potete invece recuperare le bucce delle patate e farne delle squisite chips per l’aperitivo

Trovate questa ricetta anche sul sito Non Sprecare

Un curioso, e bel, tessuto:

Potete leggere questa mia ricetta anche su Non Sprecare

7 pensieri su “Crema vellutata di patate e cozze”

  1. Io vengo in pace e tu mi prendi per la gola. Bella ricetta mi fai anche la pizza con mozzarella di bufala e cozze ? ( ora lo sai perché i pizzaioli mi guardano strano )

I commenti sono chiusi.