plum cake salato con olive e acciughe

Cake salato con olive e acciughe

Mi piace preparare piatti di complemento, sia per la famiglia che quando ho ospiti, per offrire un’opzione in più (non si sa mai, qualcosa non venga bene) e perché vedo che sono soluzioni sempre gradite

In alternativa alla focaccia con la salvia, che è un po’ il mio marchio di fabbrica, ho voluto provare un cake salato, e ho seguito la ricetta di Sophie Dudemaine che, avevo letto, ne ha fatto il suo punto di forza e di successo

Ebbene, confermo che il cake salato così preparato è perfetto

Un piatto che si presta a mille personalizzazioni incluse (e qui mi sono convinta ancora di più) la possibilità di usare qualche avanzo rimasto nel frigorifero, di usarlo dandogli una nuova vita e una dignità indiscutibile

Ho apportato minime variazioni, ma se seguirete la ricetta come l’ho preparata io, non potete sbagliare e avrete un cake morbidissimo e leggero

Questo è il cake salato con olive e acciughe di Primo non Sprecare

Tempo di preparazione 15 minuti – Tempo di cottura 40 – 45 minuti – Difficoltà bassa

Ingredienti:

  • 150 grammi di farina
  • 3 uova
  • ½ bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 1 dl. di olio di semi di mais + 1 cucchiaio
  • 125 grammi di latte
  • 2 acciughe sotto sale
  • 2 cucchiai di olive nere denocciolate
  • Frusta elettrica (non indispensabile, ma velocizza di molto il lavoro)
  • Stampo da plum cake

Procedimento:

  1. Lavate le acciughe sotto l’acqua fredda per liberarle dal sale ed eliminate la lisca e la coda
  2. Mettetele nel mixer con le olive e frullate tutto insieme, unendo un cucchiaio di olio
  3. Rompete le uova in una ciotola, unite la farina e amalgamate tutto insieme
  4. Accendete il forno statico a 180°
  5. Aggiungete all’impasto l’olio e il latte, poi il trito di acciughe e olive
  6. Infine, unite il lievito e amalgamate tutto molto bene
  7. Versate il composto nello stampo da plum cake (io preferisco il silicone, così non devo trattarlo) e infornate
  8. Dopo mezz’ora cominciate a controllare la cottura, ma in genere ci vogliono almeno 45 minuti
  9. Fate la prova stecchino per verificare che il cake sia ben cotto, spegnete il forno, asciatelo all’interno ancora cinque minuti, infine sfornatelo
  10. Aspettate che si intiepidisca prima di tagliarlo a fette

Il cake salato alle olive e acciughe è pronto per essere gustato, appetitoso e saporito

Questa ricetta si presta a molte variazioni, dalle più classiche alle più ardite: salmone ed erba cipollina, zucchine e robiola, spinaci e ricotta, prosciutto cotto e pistacchi.

Insomma, largo alla fantasia e a quello che c’è già pronto in casa

Il cake salato si conserva bene, morbido, per due o tre giorni a temperatura ambiente, poi altri due giorni in frigorifero

Si recupera come tutto il pane avanzato, per polpette, crostini, pappa al pomodoro ….

8 pensieri su “Cake salato con olive e acciughe”

  1. Ottimo mia cara un’idea per Pasquetta punto esclamativo amo molto le torte salate Buona Pasqua mia cara se non ci sentiamo e Per ora buona primavera! Un abbraccio caro caro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *