riso al forno alla caprese

Riso gratinato al forno alla caprese, la ricetta comoda

Mettere insieme il milanesissimo risotto con i profumi del sud, composti da pomodori e mozzarella, può sembrare un’idea un po’ insolita, e solo fino a un certo punto convincente

Invece, il riso gratinato al forno alla caprese non solo è molto buono, ma è anche molto comodo

Per esempio: avete ospiti, volete accoglierli con un bel risotto, ma preferite non rinunciare alla loro compagnia prima di andare a tavola? Perché si sa che il risotto deve essere cucinato al momento, e gustato subito …

Ebbene, con questa ricetta si può ovviare a questo piccolo limite, perché il risotto si prepara in anticipo, si fa gratinare in forno, e non pretende troppa dedizione, soprattutto all’ultimo momento.

Il riso al forno alla caprese è un primo piatto appetitoso, ma insieme semplice da realizzare, e perfetto anche per i bambini

Questo è il riso al forno alla caprese di Primo non Sprecare

Tempo di preparazione 10 minuti, Tempo di cottura totale 50 minuti – Difficoltà bassa

Riso al pomodoro gratinato, ingredienti per 5 – 6 persone:

  • 400 grammi di buon riso per risotti
  • 1 scalogno o 1 cipollotto
  • 150 grammi di passata di pomodoro
  • 1 yogurt
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • Brodo vegetale (o fatto con l’insaporitore)
  • Parmigiano reggiano in scaglie
  • Parmigiano reggiano grattugiato
  • Qualche fiocchetto di burro
  • Sale

Riso alla caprese, preparazione:

  1. Tritate o tagliate a rondelle lo scalogno (io ho usato un cipollotto, compresa la parte verde)
  2. Fatelo soffriggere leggermente nell’olio, unite il riso e fatelo tostare finchè i chicchi cominceranno a diventare traslucidi
  3. Scaldate il brodo
  4. Versate nel riso la salsa di pomodoro e mescolate bene
  5. Unite un po’ di brodo vegetale e portate a cottura, aggiungendo altro brodo (o acqua) se necessario. Tenete il riso piuttosto al dente
  6. Allontanate dal fuoco e condite con due cucchiai generosi di Parmigiano grattugiato, e lo yogurt. Regolate di sale
  7. Accendete il forno a 180°
  8. Versate metà del risotto in una pirofila leggermente unta e livellate bene
  9. Coprite con il Parmigiano in scaglie: anche in questo caso, siate generosi
  10. Terminate con un secondo strato di riso e spolverate la superficie con altro formaggio grattugiato e qualche fiocchetto di burro
  11. Trasferite in forno finchè il piatto non si presenterà con una bella crosticina dorata
  12. Aspettate qualche minuto prima di gustarlo, per evitare ustioni 😉

IL CONSIGLIO IN PIÙ

Se preferite un riso più saporito, con il formaggio a scaglie potete aggiungere qualche oliva nera tritata o dei peperoni cruschi tritati. Non mettete, invece, prosciutto, perchè con il pomodoro non va troppo d’accordo

CONSERVAZIONE E RECUPERO

Il riso gratinato al forno alla caprese si conserva in frigorifero per due o tre giorni, e si recupera scaldandolo a microonde

Diventa un’ottima base per fare una frittata, basterà sgranarlo e mescolarlo con un paio di uova sbattute

Dang Thi Thuy Kieu è una giovane artista vietnamita che disegna con il riso

14 pensieri su “Riso gratinato al forno alla caprese, la ricetta comoda”

  1. Una volta ho provato a fare il “riso in pizza” ma non era neanche da paragonare a questa tua ricetta che proverò senz’altro grazie!
    Il disegno fatto con riso è stupefacente!
    Ma ti immagini la dose di pazienza necessaria?!

  2. Paola davvero una bella soluzione. Mai ci avrei pensato al riso (che adoro) al forno! E così invitante.
    Abbraccio forte 💕

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *