scones salati alle noci

Scones salati alle noci

Ispirata dall’idea della mia amica Barbara, esperta di tè, e forte del fatto di avere appena trovato le noci fresche di quest’anno, ho voluto preparare gli scones alle noci

Barbara non è solo una esperta di tè, è una tea-sommelier diplomata, e soprattutto un’appassionata di questa bevanda della quale conosce ogni segreto, e che racconta nel suo blog Viaggio intorno al tè. Date un’occhiata, soprattutto se siete tra quelli che pensano che i tè siano tutti uguali!

Ogni tanto si diletta, e ci delizia, con qualche ricetta per preparare piccoli dolci che ben si accompagnano con una buona tazza di tè, come questi scones dolci alle noci

Li ho assaggiati, e sono buonissimi, così ho voluto provare a cucinarne la versione salata. Il tè, infatti, è una bevanda che, se scelta della qualità giusta, ben si accompagna anche a cibi sapidi.

Questi sono gli scones salati alle noci di Primo non Sprecare

Tempo di preparazione 15 minuti – Tempo di cottura 20 – 25 minuti – Difficoltà bassa

Scones salati alle noci, ingredienti per una dozzina di scones Ø 5 cm.:

  • 150 grammi farina 0 o 00
  • 6 grammi di lievito istantaneo per torte salate
  • 30 grammi di burro freddo di frigo
  • 40 grammi di gherigli di noci
  • 1 uovo intero
  • 1 pizzico di sale
  • Latte o panna
  • Stampi monoporzione (per me, in silicone)

Scones salati alle noci, la preparazione:

  1. Tritate grossolanamente le noci
  2. Miscelate insieme la farina con il lievito istantaneo, le noci e un bel pizzico di sale
  3. Unite il burro e sbriciolatelo con le mani più possibile
  4. Aggiungete l’uovo intero e fatelo assorbire
  5. Accendete il forno ventilato a 180°
  6. Impastate il composto con l’aiuto di un cucchiaio adeguato e, aiutandovi con il latte o con la panna, arrivate a ottenere una pastella molto soda
  7. Dividete il composto negli stampini: se usate il silicone, come faccio io, non avete bisogno di prepararli, altrimenti imburrateli leggermente
  8. Infornate e controllate la cottura con lo stecchino dopo circa venti minuti. Se sono cotti, appariranno belli gonfi e leggermente colorati
  9. Lasciateli nel forno spento per qualche minuto, quindi sfornateli
  10. Gustateli tiepidi o freddi, con una buona tazza di tè: è l’abbinamento ideale.

Occhio perché un scones tira l’altro 😉

IL CONSIGLIO IN PIÙ

Oltre che con le noci, potete preparare gli scones con altra frutta secca, con salumi o affettati: vista la modesta quantità richiesta, sono perfetti anche per recuperare e valorizzare qualche piccolo avanzo

CONSEVAZIONE E RECUPERO

Gli scones salati si conservano per due o tre giorni a temperatura ambiente

Se vi piacciono le noci, ecco qualche idea un po’ diversa: un primo, un secondo e un dolce

Una bella tazza di tè fa sempre piacere … in ogni momento

8 pensieri su “Scones salati alle noci”

  1. Paola sono felicissima che ti siano piaciuti e grazie mille per avermi citata.
    Magari vedrò di farli in versione salata, devono essere buonissimi. Buona tazza di tè

I commenti sono chiusi.