Il Gusto di non Sprecare

Focaccia con la salvia, la speciale ricetta genovese

La focaccia con la salvia è una irresistibile ricetta semplice da preparare, e di sicura riuscita (con le mie istruzioni!)

Credetemi, sono decenni che la faccio e non ho mai trovato nessuno che non ne sia rimasto a dir poco entusiasta.

La focaccia con la salvia non è solo una merenda, ma accompagna bene tutto il pasto. Sostituisce pienamente il pane e, spesso, è anche più gradita

Unica attenzione: il rispetto dei tempi di lievitazione, per averla super soffice

Questa è la focaccia con la salvia di Primo non Sprecare

Tempo di preparazione 15 minuti – Tempo di lievitazione 5 – 7 ore – Tempo di cottura 30 – 40 minuti Difficoltà media

Focaccia con la salvia, ingredienti per una teglia dai bordi alti di circa ø 25 cm.

  • ½ chilo di farina 0 o 1
  • 1 bel mazzo di salvia
  • 1 cucchiaino colmo di sale fino
  • 8 g. di lievito di birra (1/3 di cubetto circa)
  • 1 bicchiere quasi pieno di olio evo delicato + un po’
  • Qualche pizzico di sale grosso

Focaccia con la salvia, procedimento

  1. Lavate accuratamente le foglie di salvia e tritatele finemente.
  2. Sciogliete il lievito in un bicchiere d’acqua non troppo fredda.
  3. Raccogliete la farina in una ciotola, disperdetevi subito il sale, poi aggiungete la salvia tritata, il lievito sciolto, l’olio, cominciate a impastare aiutandovi con altra acqua versata poco alla volta.
  4. L’impasto, alla fine, deve risultare leggermente appiccicoso.
  5. Coprite la ciotola con un coperchio in silicone o con della pellicola, mettetela a riposare in un posto riparato (come il forno spento) e dimenticatevela per quattro o cinque ore.
  6. Riprendete l’impasto, che sarà super lievitato, sgonfiatelo tirandolo e piegandolo due o tre volte, quindi sistematelo nella teglia. Coprite anche questa e mettetela a lievitare dov’era la ciotola per almeno un’altra ora o due.
  7. La focaccia sarà a questo punto ben lievitata anche nella teglia.
  8. Accendete il forno statico a 210°.
  9. Completate la focaccia spennellando la superficie con un velo d’olio e una generosa spolverata di sale grosso.
  10. Passate in forno per circa mezz’ora: è pronta quando la superficie si presenta ben colorita.

La focaccia con la salvia è pronta, aspettate che intiepidisca prima di tagliarla e gustarla

focaccia salvia cruda
focaccia salvia impasto

IL CONSIGLIO IN PIU’

A tavola, propongo la focaccia con la salvia tagliata in cubetti monoporzione, per una più comoda gestione

Vi serve pronta per la mattina? Non è il caso che vi alziate alle tre di notte! Impastatela la sera prima, mettetela a lievitare in frigorifero, e un paio d’ore prima di cuocerla trasferitela nella teglia.

CONSERVAZIONE E RECUPERO

La focaccia con la salvia si conserva tre o quattro giorni, a temperatura ambiente, meglio se protetta in un sacchetto di carta da pane

Dice Maurizio Crozza: “A Milano, con un euro in tasca, sei un poveretto. A Genova, con un euro, ti compri una striscia di focaccia, ti siedi davanti al mare e ti senti un re”