fegato alla veneziana
Non Sprecare,  Secondi di carne

Fegato alla veneziana

Il fegato alla veneziana è un piatto di rara bontà

Apparentemente semplice da preparare, ha bisogno che si rispettino alcuni passaggi, molto semplici, per ottenere un risultato perfetto

Tempo di preparazione 15 minuti – Tempo di riposo 1 ora almeno – Tempo di cottura 1 ora per le cipolle, 15 minuti per il fegato – Difficoltà medio bassa

Se il fegato cuoce in pochissimi minuti (e guai a farlo cuocere troppo, si indurisce), la cipolla ha bisogno di tempo per ammorbidirsi, e di tempo per riposare. Solo così diventa perfettamente dolce, delicata, e digeribile.

Ingredienti per 3 – 4 persone:

  • 500 grammi di fegato di vitello
  • 3 cipolle bionde medie
  • 6 cucchiai di olio e.v.o.
  • 1 foglia di alloro
  • Foglie di salvia fresca
  • Sale

Preparazione

  • Acquistate il fegato il giorno stesso in cui lo cucinerete, in quanto è molto deteriorabile. S possibile, fatelo tagliare dal vostro macellaio a pezzetti, adatto per questa ricetta: risparmierete tempo
  • Pulite, lavate e affettate le cipolle molto sottili. Mettetele in una padella ampia (dovrà poi contenere anche il fegato) con l’olio, e fatele stufare a fuoco dolcissimo: devono ammorbidirsi senza bruciare. Unite la foglia di alloro. Eventualmente allungate il fondo con qualche sorso d’acqua. Salate in cottura.
  • Quando le cipolle saranno pronte, raccoglietele in un angolo della padella, per separarle dal fondo di cottura (non eliminatelo!). Coprite e lasciatele riposare per almeno un’oretta.
  • Al momento di andare in tavola, scaldate le cipolle, aggiungete i bocconcini di fegato e cuoceteli rimescolando spesso, di modo che la cottura sia uniforme.
  • Spolverate il piatto con qualche foglia di salvia tritata finemente e servite subito, caldissimo. Gusterete una vera specialità.

Trovate questa mia ricetta anche su Non Sprecare

E quest’inverno, preparate il fegato alla veneziana con la polenta. Piatto unico irresistibile.

non sprecare
non sprecare

6 commenti