barrette di cioccolato fatte in casa (Immagine dal web)

Snack al cioccolato fatti in casa

Snack e barrette al cioccolato fatte in casa, facili, sane e buonissime

Fa sempre piacere avere in casa qualcosa di goloso da sgranocchiare.

Per noi adulti rappresentano un piccolo, veloce intervallo nelle mansioni quotidiane, mentre per i nostri bambini diventano la merenda del pomeriggio, o lo spuntino da portare a scuola la mattina.

Ebbene, è davvero molto facile preparare in casa dolci snack dove, in una base di cioccolato, possiamo inserire ingredienti diversi, scegliendo tra quello che ci piacciono di più

Le barrette rappresentano anche un ottimo modo per non sprecare gli avanzi (di biscotti, di frutta secca o candita, di cereali) che diventano così protagonisti della ricetta

Tempo di preparazione 20 minuti – Tempo di raffreddamento 2 ore – Difficoltà bassa

Ecco gli ingredienti per circa 20 barrette al cioccolato

  • 200 grammi di biscotti secchi
  • 200 grammi di frutta secca e candita, mista, a piacere
  • 200 grammi di cioccolato fondente o al latte, a piacere

Prepariamo le barrette fatte in casa:

  • Prima di tutto, sistemate il frigorifero di modo da avere un ripiano libero, sul quale appoggerete le barrette a solidificare
  • Fate sciogliere il cioccolato, a bagnomaria o nel forno a microonde. In quest’ultimo caso, fate attenzione a non bruciarlo: procedete per tempi brevi
  • Sminuzzate i biscotti e la frutta secca in pezzetti abbastanza regolari, ma non troppo
  • Mescolate bene il cioccolato con gli altri ingredienti
  • Stendete un foglio di cartaforno sul tavolo o sulla spianatoia, versate il composto al cioccolato e allargatelo lasciando un po’ di margine intorno, , coprite con un altro foglio di cartaforno e, aiutandovi con il mattarello, schiacciate l’impasto con delicatezza, fino allo spessore di circa due centimetri, cercando di dargli una forma rettangolare
  • Ponete il tutto in frigorifero per almeno due ore
  • Trascorso questo tempo, recuperate il composto, eliminate il primo foglio di cartaforno e tagliate le barrette in dimensioni regolari

Gli snack al cioccolato sono pronti da gustare.

Conservateli in frigorifero, chiusi in un contenitore adeguato

IL CONSIGLIO IN PIÙ

Per la preparazione di queste barrette al cioccolato potete sbizzarrirvi, sia con gli avanzi che con ingredienti studiati apposta, come frutta secca, candita o disidratata, biscotti, semi, cereali pronti

Per un risultato più raffinato, preparate le barrette al cioccolato con solo uno o due ingredienti extra. Per esempio, solo mandorle e nocciole, fette di arancio e limone disidratate, riso soffiato

Il forte valore aggiunto di questi snack al cioccolato consiste nell’offrire, soprattutto ai bambini, una merenda sana e di cui sappiamo tutto

CONSERVAZIONE E RECUPERO

Come già specificato, le barrette al cioccolato si conservano bene in frigorifero per diversi giorni

Trovate questa ricetta anche su Viaggi da mamme

barrette al cioccolato fatte in casa

Volete qualche altra idea per merende sane e, insieme, golose? Che ne dite dei Brownies oppure di questi soffici Panbrioche alla panna?

6 commenti