risotto con cipolla borettana
Non Sprecare,  Primi piatti

Risotto alla cipolla borettana

Straordinariamente cremoso e delicato, il risotto con la cipolla borettana è uno dei preferiti nella mia famiglia

Si prepara facilmente, e per facilitare il lavoro si possono cucinare le cipolle in anticipo.

Niente lacrime, poi, se pulirete le cipolle tenendole immerse nell’acqua!

Tempo di preparazione 20 minuti – Tempo di cottura 1 ora circa – Difficoltà bassa

Gli ingredienti per quattro persone:

  • 320 grammi di buon riso per risotti
  • 15 cipolle borettane (circa)
  • 1 bicchiere di latte
  • Poco olio e.v.o.
  • 1 noce di burro
  • Brodo
  • Sale
  • Noce moscata
  • Parmigiano reggiano grattugiato

Ricetta del risotto con le cipolle borettane

  1. Sbucciate le cipolle: se siete di lacrima facile, fate come ho suggerito, tenendole immerse nell’acqua. Man mano che sono pronte, ponetele a bagno in acqua fredda e pulita. Tagliate in due o in quattro quelle più grandi.
  2. In una pentola adatta per i risotti (personalmente ne ho una in alluminio, ottima) fate scaldare due o tre cucchiai di olio e.v.o., unite le cipolline e fatele dorare a fuoco dolce, rimescolando spesso. Devono appena dorarsi, e incominciare a cuocere
  3. Bagnate con il bicchiere di latte. Appena questo inizia a bollire, abbassate la fiamma al minimo e portate a cottura le cipolle, che dovranno alla fine risultare morbidissime, quasi disfatte
  4. Scaldate il brodo
  5. Versate il riso e mescolatelo bene con la crema di cipolle, poi bagnate con qualche mestolo di brodo e portate a cottura rabboccando man mano il brodo bollente
  6. Appena il riso ha raggiunto la consistenza a voi più gradita, regolate eventualmente di sale, spegnete il fuoco, mantecate con un pochino di burro e un cucchiaio di Parmigiano, profumate con una leggera grattugiata di noce moscata
  7. Servite subito il risotto bollente, proponendo altro Parmigiano a parte

Nel risotto alle cipolle borretane, la cipolla dà il meglio di sé, rivelando tutta la sua dolcezza

Se vi piacciono le cipolline, provatele come contorno, con pancetta e rosmarino

Trovate la mia ricetta anche sul sito Non Sprecare

non sprecare
non sprecare

3 commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *