risotto ai funghi porcini freschi
Primi piatti

Risotto ai funghi porcini freschi

Il risotto con funghi porcini deve, secondo me, esaltare al massimo il sapore dei funghi

Questo non è sempre semplice, perché i funghi sono ricchi di umidità, che si perde nella cottura

La mia ricetta prevede di cuocerli a parte, rapidamente, e in questo modo il risotto è profumatissimo

Tempo di preparazione 20 minuti – Tempo di cottura 20 minuti in tutto Difficoltà bassa

Gli ingredienti del risotto con i funghi porcini, per quattro persone:

  • 320 grammi di buon riso per risotti
  • 300 grammi di funghi porcini freschi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 manciata di foglie di prezzemolo
  • 4 + 4 cucchiai di olio evo
  • 1 noce di burro
  • Parmigiano reggiano grattugiato
  • Brodo (vegetale o preparato con l’insaporitore)

Preparazione:

  1. I funghi non andrebbero lavati, solo spazzolati. Personalmente non ce la faccio, e li pulisco usando uno strofinaccio umido con il quale tolgo la polvere in superficie, ed elimino le parti del gambo troppo terrose. Se i gambi si presentano, al taglio, con dei buchini, li immergo per qualche minuto in acqua molto salata per far fuoriuscire gli eventuali vermetti nascosti nei buchini stessi (non vi scandalizzate, i funghi crescono nella terra)
  2. Una volta puliti i funghi, tagliateli: a pezzetti i gambi, a fettine le cappelle
  3. Tritate finemente aglio e prezzemolo
  4. Scaldate 4 cucchiai di buon olio evo in un tegame abbastanza capiente, unite aglio e prezzemolo, fate appena soffriggere, quindi versate i funghi tagliati. Salate dopo un paio di minuti per favorire l’uscita dell’acqua di vegetazione, quindi fate cuocere lentamente, mescolando spesso. All’inizio i funghi rilasceranno un po’ di umidità, che lascerete evaporare, facendo in seguito attenzione che non asciughino troppo
  5. Intanto avviate il risotto: in una pentola adatta scaldate il rimanente olio, unite il riso e fatelo tostare.
  6. Quando i chicchi di riso cominciano a diventare lucidi, unite il brodo caldo e portate lentamente a cottura il risotto
  7. Un momento prima di toglierlo dal fuoco, aggiungete i funghi, mantecate con poco burro e poco Parmigiano (meglio proporlo in tavola a parte)

Il risotto ai funghi porcini freschi è pronto, profumatissimo come promesso!

Se avete a disposizione dei buoni funghi porcini, provate questa squisita crema di zucca

Il consiglio di lettura dedicato:

Questo, invece, è un consiglio per l’acquisto (su Amazon):

Il Gusto di non Sprecare
Il Gusto di non Sprecare

Un commento

  • StefanGourmet

    Ciao Paola, Da noi non si trova facilmente i porcini freschi di buona qualita’. Ma qualche volta li trovo. Questo risotto e’ sicuramente un modo fantastico per serverli. Cosa dici di usare pochi funghi porcini secchi per il brodo? Solo pochi per non coprire il sapore dei porcini freschi.