risotto ai carciofi in estate
Primi piatti,  Recupero degli scarti

Risotto ai carciofi … in estate?!?!

Avete letto bene, ieri sera ho fatto un risotto ai carciofi, delizioso.


Tutti possono farlo, in estate, basta avere dei carciofi congelati in frigo oppure, accontentandosi molto, si possono comperare surgelati.

Io ho fatto diversamente: durante l’inverno ho recuperato buona parte delle foglie esterne più dure.
Con alcune ho fatto tisane, oppure le ho usate per aromatizzare il brodo vegetale.
Una parte le ho lessate e poi, con pazienza, le ho scolate e passate attraverso il passaverdura. In questo modo ne ho estratto tutti i succhi profumati e vitaminici.


Avevo ancora in freezer un piccolo avanzo di questo liquido cremoso, e l’ho usato per preparare il risotto. Il procedimento che ho seguito è stato quello canonico: risotto bianco tostato a secco nella pentola, poi portato a cottura con brodo vegetale. A metà cottura ho versato la crema di carciofi, e infine ho mantecato leggermente con aggiunta di Parmigiano e una noce di burro.


In ogni modo, in questo periodo li gusto anche così:


Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è carciofi-sottolio.jpg

14 commenti