pomodorini al gratin
Antipasti,  Verdure e uova

Pomodorini al gratin

I pomodori al gratin sono uno dei piatti più classici dell’estate: si preparano in anticipo, e sono buonissimi a temperatura ambiente

Usare i pomodori datterini, rossi e gialli, permette una cottura più veloce (quindi forno acceso per meno tempo) e porzioni mini, adatte anche all’ora dell’aperitivo.

Tempo di preparazione 15 minuti – Tempo di cottura 15 minuti – Difficoltà Bassa

Ingredienti per 4 persone (indicativamente):

  • 500 grammi di pomodori datterini, possibilmente di colori diversi
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 3 acciughe sotto sale
  • 1 pomodoro secco
  • 2 cucchiai di Parmigiano reggiano grattugiato
  • Qualche foglia di basilico
  • 1 panino, meglio se un po’ raffermo
  • Sale e pepe
  • Olio e.v.o.

Come si preparano i pomodorini al gratin

  1. Mettete a bagno i pomodori in acqua fredda, liberandoli dai piccioli, lavateli bene e fateli scolare qualche minuto
  2. Sciacquate le acciughe salate sotto l’acqua corrente, liberatele da lisca e coda, e mettetele nel mixer
  3. Aggiungete i capperi (se sono sotto sale, sciacquateli bene prima)
  4. Unite il pomodoro secco e due o tre foglie di basilico. Frullate tutto insieme.
  5. Sbriciolate il pane
  6. Accendete il forno a 190°
  7. Riprendete i pomodori, tagliateli a metà, man mano appoggiandoli su una teglia foderata con la cartaforno, con la parte tagliata rivolta verso l’alto.
  8. Distribuite il trito aromatico sui pomodori, poi spolverateli accuratamente con il Parmigiano grattugiato e con le briciole di pane.
  9. Irrorateli di buon olio evo e fateli cuocere in forno per circa 15 minuti.
  10. Alla fine, senza perderli di vista, accendete il grill per un paio di minuti

I pomodorini al gratin sono pronti

Ottimi caldi, perfetti freddi, anche il giorno dopo. L’aggiunta di qualche foglia di basilico, oltre che decorativa, aggiunge profumo

Se amate i pomodorini, provate questi scenografici sformatini di patate: sono ottimi e molto decorativi.

8 commenti