Polpo cotto nella sua acqua a bassa temperatura

Vi avevo già parlato dei vantaggi legati alla cottura a bassa temperatura, che io realizzo nella Instant Pot: poco consumo energetico, nessun bisogno di controllare, sapori più intensi, valori nutrizionali protetti.

Il polpo cotto nella sua acqua a bassa temperatura è un piatto davvero raffinato

Cuocere a bassa temperatura significa che nella pentola non si raggiungono mai, nè si superano, i cento gradi, quindi è impossibile che il cibo bruci

Questa è una ricetta molto semplice, dove il sapore del polpo si enfatizza grazie ai pochi ingredienti aggiunti, che non disturbano, anzi, regalano vigore alla dolcezza del pesce. Ottimo sia caldo che a temperatura ambiente, diventa così comodo anche per l’asporto

Questo è il polpo cotto nella sua acqua a bassa temperatura, di Primo non Sprecare

Tempo di preparazione 15 minuti – Tempo di cottura a bassa temperatura 2 ore e mezzo circa– Difficoltà bassa

Gli ingredienti del polpo fresco cotto nella sua acqua, slow cooking

Ingredienti:

  • 1 polpo da circa 1 kg.
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • Pochissimo olio evo
  • 1 foglia di alloro
  • la pentola per cuocere a bassa velocità

Polpo cotto nella sua acqua, procedimento

  1. Se necessario, eviscerate il polpo svuotandogli la testa ed eliminate il “dente” di cartilagine posto tra i tentacoli. Sciacquatelo bene, tagliatelo a metà
  2. Pulite la cipolla e taglitela a fettine.
  3. Versate sul fondo della pentola appena un filo d’olio
  4. Aggiungete la cipolla, su questa appoggiate il polpo, la foglia di alloro e terminate con lo spicchio d’aglio
  5. Chiudete con un coperchio non ermetico (serve solo per mantenere costante la temperatura), impostate la potenza al massimo e il tempo indicato
  6. Dimenticarsi del polpo, si può anche uscire …
  7. A cottura ultimata, verificate la morbidezza del polpo. Sul fondo della pentola si sarà formata una piccola quantità d’acqua, l’acqua del polpo. Non buttatela!

Il polpo cotto nella sua acqua è pronto, servitelo con un puré di patate morbido o con patate lesse

IL CONSIGLIO IN PIU’

Potete usare anche il polpo congelato, avendo cura di farlo cuocere un po’ più a lungo

Il polpo cotto nella sua acqua si trasporta facilmente, è ottimo per il pranzo in ufficio, o per offrirlo in una cena condivisa

Potete arricchire il fondo di cottura mettendo, oltre alla cipolla, altre verdure adatte a essere stufate, come carote e sedano. Attenzione ai tempi di cottura

CONSERVAZIONE E RECUPERO

Il polpo cotto nella sua acqua si conserva per un paio di giorni in frigorifero.

Se ne avanza un pochino, meglio non sprecare! Usatelo per fare un sughetto veloce

Recuperate l’acqua del polpo e conservatela in freezer, è un ottimo brodetto di pesce

Un’idea per valorizzare il polpo cotto nella sua acqua?

L’insalata tiepida di polpo, patate e zucchine

Ancora in vita con due polpi e due seppie – Pablo Picasso, 1946

5 pensieri su “Polpo cotto nella sua acqua a bassa temperatura”

  1. mmmhhh, se resta morbido e saporito di mare è davvero una delizia… finirò per convertirmi allo slow cooking…

    1. così viene davvero buono, e poi per una come te, che non ama cucinare, la cottura lenta può essere una soluzione

  2. Non ho mai cucinato il polpo. Mia sorella, invece, lo fa spesso nella pentola a pressione. Se dovessi un giorno cucinarlo lo proverò secondo la tua gustosa ricetta. Deve essere ottimo! Ciao e buona giornata 🐞

    1. Grazie della fiducia. Purtroppo non us la pentola a pressione, quindi non so fare un confronto. Buona giornata a te 🙂

I commenti sono chiusi.