baguette francese fatta in casa

Baguette fatta in casa, la ricetta per un perfetto pane francese

Vi piace la baguette?

La baguette, quel pane francese lungo e sottile, dalla crosta croccante e dall’interno morbido e fragrante, così irresistibile che difficilmente arriva a casa intero …

La leggenda narra che i francesi la portino in giro agganciata sotto l’ascella … non è vero. Quello che è vero è che, spesso, nei panifici la consegnano praticamente sfasciata, il che può rendere complicato portarla a casa in condizioni igieniche accettabili.

A parte queste amenità, ho provato a fare la baguette francese e ho scoperto che è davvero facile. Ho scelto una versione mini, più gestibile nel forno di casa e più facile da conservare.

Tempo di preparazione 15 minuti – Tempo di lievitazione 2 ore circa – Difficoltà medio bassa

Gli ingredienti per otto baguette:

  • 500 grammi di farina 0 o 1
  • 1 cucchiaino colmo di sale fino
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • 6 grammi di lievito di birra fresco o secco
  • 250 ml circa di acqua non fredda

Impastiamo il pane baguette

  1. Sciogliete il lievito di birra in mezzo bicchiere d’acqua prelevato dalla quantità indicata
  2. Mettete la farina in una ciotola o nella impastatrice, disperdetevi il sale, unite lo zucchero, il lievito sciolto e quasi tutta l’acqua: con questa, regolatevi alla fine per ottenere un impasto molto morbido, ma che non appiccica le dita
  3. Coprite l’impasto e lasciatelo riposare per almeno mezz’ora
  4. Trascorso questo tempo, dividete l’impasto in otto pagnottine uguali, date loro una forma rotonda, appoggiatele sulla spianatoia, copritele con un telo e lasciatele riposare un’altra mezz’ora
  5. Appoggiate un foglio di cartaforno sulla teglia, o sulle teglie dove cuocerete le baguette.
  6. Riprendete le pagnottine, tiratele e allungatele dando già la forma lunga e stretta della baguette, posizionatele nella teglia dove cuoceranno, che avrete foderato con un foglio di cartaforno. Attenzione perché la lievitazione non è finita, quindi lasciate una giusta distanza tra una baguette e l’altra.
  7. Copritele ancora con un telo e lasciatele lievitare per un’altra ora circa, o fino a quando avranno raddoppiato, più o meno, il loro volume
  8. Accendete il forno a 200°
  9. Praticate su ogni baguette due o tre piccoli tagli paralleli sulla superficie, spolveratele leggermente con poca farina e cuocetele per circa 15 – 20 minuti
  10. Estraete le baguette dal forno e gustatele già, se volete, calde e fragranti

IL CONSIGLIO IN PIÙ

Come per quasi tutti gli impasti, anche con la baguette potete sbizzarrirvi, usando farine più o meno raffinate, o mischiandole tra loro

CONSERVAZIONE E RECUPERO

Preparare le mini baguette consente una conservazione più lunga, perché è più probabile consumarle per intero. La baguette spezzata tende ad asciugare un pochino all’interno.

Per il recupero, valgono tutti i suggerimenti per il pane, come la pappa al pomodoro gourmet e la torta salata di zucchine e pane raffermo

7 pensieri su “Baguette fatta in casa, la ricetta per un perfetto pane francese”

  1. Le baguette francesi rimangono impresse, anche senza sacchetto … 😀
    GRAZIE!
    Ma sai che riuscire a fare il pane in casa è una missione che non sono mai riuscita a portare a termine?!
    La tua ricetta è davvero interessante!
    Sarà la volta buona?

  2. Come sei brava Paola,
    Io non so cucinare, ma ti leggo spesso e volentieri. Qualche volta passo le ricette a chi è appassionato

I commenti sono chiusi.